Procedura di invio fatture alla Pubblica Amministrazione


L'obbligo

L'articolo 1, commi da 209 a 214 della Legge 244 del 2007, stabilisce il divieto per le amministrazioni pubbliche (tutte le amministrazioni dello Stato, anche a ordinamento autonomo e agli enti pubblici nazionali) di accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea e il divieto di procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, fino all'invio in forma elettronica.

I fornitori delle amministrazioni pubbliche si trovano quindi a dover gestire il ciclo di fatturazione esclusivamente in formato elettronico, nelle fasi di emissione, trasmissione e conservazione del documento.

La soluzione

Lo Studio Associato di Barberis D. Cabutto A. Garazzino N. con sede in Bra (CN) propone un servizio di consulenza chiavi in mano per aderire alla normativa e gestire al meglio il processo di fatturazione alla Pubblica Amministrazione.

Per saperne di più compila il form a lato e verrai ricontattato al più presto.

Contatti


Studio Associato di Barberis D. Cabutto A. Garazzino N. -ingegneri-
info@weconstudio.it Privacy Policy